Come ti butto? Il bon ton della Raccolta Differenziata

Come ti butto? Il bon ton della Raccolta Differenziata

Come ti butto? Il bon ton della raccolta differenziata
Educazione Ambientale a scuola

Il rifiuto è una cosa che si “fabbrica”?
Cosa fare per limitare la “produzione” di rifiuti?
Cosa può fare un semplice cittadino, ma anche un bambino, per dare un suo contributo alla difesa dell’ambiente?

Queste sono alcune delle domande che la pubblicazione affronta, per preparare in maniera consapevole i cittadini di domani ad affrontare la questione dei rifiuti e,  che ci auguriamo tutti, possano essere più attenti e saggi dei cittadini di ieri.

Per far questo sono i “cittadini di oggi”, gli adulti, che possono fare qualcosa di concreto per i “cittadini di domani”, per i loro figli.

Questa pubblicazione vuole essere un contributo, un primo passo verso un mondo, se non migliore, almeno più consapevole.

Descrizione

La pubblicazione Come ti butto? Il bon ton della raccolta differenziata sui temi di educazione ambientale viene proposta in versione da personalizzare per la Pubblica Amministrazione e per gli Istituti Scolastici. e al proprio territorio.

Per le Aziende, pubbliche e private, la loro partecipazione come sponsor alla diffusione locale di questa pubblicazione sarà una prova tangibile degli intenti etici promossi dall’azienda,  attenta e sensibile alle problematiche ambientali.

La pubblicazione:

La pubblicazione è nel formato opuscolo, e misura, piegata, cm 15 di base e cm 21 per altezza.
La rilegatura è in punto metallico.
Il numero di pagine è di 32 a colori.

Viene fornita a partire da ordini di 500 copie

Personalizzazione: questa pubblicazione, come tutte quelle della casa editrice Il Merlo Parlante hanno la possibilità di essere personalizzata nelle quattro facciate di copertina.
Prima di copertine posizionando il logo aziendale. il logo dell’istituto scolastico e lo stemma comunale
Seconda di copertina: una lettera di presentazione e introduzione personalizzata
Terza di copertina: spazio dedicato ad una azienda sponsor (per esempio di una azienda che cura alcuni servizi per il Comune o per l’Istituto scolastico)
Quarta di copertina: contatti utili (azienda sponsor)

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Come ti butto? Il bon ton della Raccolta Differenziata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *